Elezioni Pisa, presentata lista Pd. Sonetti e Serfogli: “Rappresentati tutti i quartieri. In campo competenza e unità”

Elezioni Pisa, presentata lista Pd. Sonetti e Serfogli: “Rappresentati tutti i quartieri. In campo competenza e unità”

Parte dal San Ranieri hotel di Cisanello la corsa verso il 10 giugno dei candidati al Consiglio comunale per il Partito Democratico di Pisa.
Sono 32 i nomi della lista cardine della coalizione di centrosinistra che si presentano alla città in sostegno alla candidatura a sindaco di Andrea Serfogli.

Massimiliano Sonetti, segretario provinciale Pd Pisa: “Abbiamo messo in campo persone provenienti da esperienze e quartieri differenti, affinché tutti i punti del programma di mandato, e quindi i temi cari alla città, siano rappresentati al meglio e in ogni luogo, sia durante la campagna elettorale che soprattutto dopo, al governo della città e in consiglio comunale. Perché nessuno deve essere lasciato indietro. Di fronte a noi c’è una sfida molto complessa, ma che intendiamo affrontare senza paura e forti della nostra ritrovata unità attorno a un candidato competente come Andrea Serfogli, e a una coalizione che vede le differenze come un valore e non come un elemento divisivo.
Ringrazio dirigenti e militanti della nostra, come di tutte le altre liste alleate, per l’impegno. Un grande in bocca al lupo a tutti, buon cammino, e che vinca la buona politica”.

Andrea Serfogli, candidato a sindaco di Pisa per il centrosinistra: “Competenza, unità e ascolto sono i princìpi che ci guideranno durante il cammino di qui al 10 giugno. Oggi presentiamo alla città la lista del Partito Democratico, fulcro della coalizione. Una lista che rappresenta al meglio professioni e quartieri del territorio: il loro contributo al programma e durante il tour nei quartieri sarà fondamentale. Se avrò l’onore di guidare la prossima giunta comunale, il ruolo del Consiglio sarà ancora più decisivo nell’azione di governo, sia in termini di proposte che nell’ascolto dei cittadini, attività che non può e non deve cessare con la campagna elettorale.
Rinnovo infine al candidato della destra l’invito ai confronti nei quartieri. Certo, leggendo il suo programma sulle caserme, che riprende pari pari quello che stiamo facendo noi, capisco perché non voglia fare un confronto a settimana nei quartieri. Non conosce la città e i suoi problemi, ma nemmeno le cose che abbiamo fatto noi (come il lavoro su San Francesco). Spero che partecipi al primo confronto che organizzeremo in settimana, e che non scappi. Quelli della sua area politica storica di solito sbagliavano tutto, ma non scappavano”.

Ecco, infine, la lista ufficiale:

Pizzanelli Giuliano
Petronio Anna detta Sonia
Bagnato Giuseppe
Baldoni Lidiana
Basta Vladimiro
Biondi Marco
Bizzarri Ranieri
Branchitta Luigi
Brondi Sergio
Capuzzi Sandra
Cerrai Federico
Cioncolini Lisa
Cirri Carlo Alberto
Di Gaddo Benedetta
Fedele Laura
Giorgi Laura
Lucchi Anna Rita
Mainardi Susanna
Mancini Antonio detto Anthony
Martinelli Fabiano
Mazziotti Alessandra
Nardi Luisa
Picchi Olivia
Pintus Cecilia
Rossi Leonora
Rossi Marco
Rugani Andrea
Sbrana Luana
Scognamiglio Maria detta Antonietta
Solarino Alfredo
Trapani Matteo
Vecchi Giancarlo

CONDIVIDI